Scenari

Scenari

La survey

Le strutture sanitarie a cui rivolgersi le suggerisce il web

Quando cercano informazioni sulla salute il 42% degli italiani si rivolgono a siti web specializzati e il 38% a Google. Il medico di famiglia viene coinvolto dal 56% degli italiani che vogliono saperne di più su aspetti sanitari.

Sono... Continua a leggere

L'indagine

Gli italiani vorrebbero più investimenti per farmaci che migliorano significativamente la salute

Il 95% dei partecipanti a un’indagine su un campione di 500 persone rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne vorrebbe più investimenti per farmaci che comportano un significativo miglioramento dello stato di salute.

Dalla... Continua a leggere

L'allarme

Il nuovo fumo, una trappola per bambini al sapore di caramella

«La storia si sta ripetendo. L’industria del tabacco cerca di vendere ai nostri figli la stessa nicotina, ma in imballaggi diversi. Queste industrie stanno prendendo di mira attivamente scuole, bambini e giovani con nuovi prodotti che sono... Continua a leggere

L'indagine

Quasi la metà degli italiani ritiene che le conseguenze del cambiamento climatico sulla salute siano gravi e riguardino tutti

Le conseguenze del cambiamento climatico preoccupano gli italiani anche quando si tratta di salute e di insorgenza dei piccoli disturbi. Secondo una ricerca di Human Highway per Assosalute, l'Associazione farmaci di automedicazione, presentata a... Continua a leggere

La survey

Cancro: un paziente su tre non sa quali sono le vaccinazioni raccomandate. Al via la nuova campagna informativa della Fondazione Aiom

Più di un terzo (il 34%) dei pazienti oncologici italiani non conosce le vaccinazioni raccomandate a chi sta affrontando un tumore. Una scarsa consapevolezza che preoccupa, in quanto il 13% dei malati non le ha eseguite perché teme gli effetti... Continua a leggere

L'indagine

Un italiano su tre ancora non si fida dei farmaci equivalenti, ma circa la metà è propenso all’acquisto

Quasi un italiano su tre nutre ancora dubbi sul fatto che i farmaci equivalenti abbiano la stessa efficacia di quelli cosiddetti “di marca” e uno su cinque dichiara che il medico indica sul ricettario solo quest’ultima tipologia. Il 47%,... Continua a leggere

Malattie infettive

Ancora 2,5 milioni di morti l’anno per malattie a trasmissione sessuale, Hiv, epatiti

Le malattie a trasmissione sessuale continuano a fare paura. E così anche le epatiti e l’Hiv. Insieme, causano 2,5 milioni di morti ogni anno nel mondo e, a dispetto di tutti gli obiettivi fissati dalle autorità sanitarie internazionali, non... Continua a leggere

Scenari

Le terapie del futuro sono già qui: 1.900 sperimentazioni sulle terapie avanzate

Terapie cellulari e geniche, ingegneria dei tessuti. Sono le terapie avanzate, un nuovo approccio alle cure che sta rivoluzionando la medicina e da trattamenti per una ristretta nicchia di pazienti, saranno presto standard di cura per un numero... Continua a leggere

Osservatorio Nomisma

L'Italia invecchia, cala il numero di potenziali donatori di sangue

Dal 2015 al 2024 la popolazione italiana con età compresa tra i 18 e i 65 anni, ossia di coloro ai quali è consentita la donazione di sangue, si è ridotta del 4,1%. In parallelo, la popolazione over 65 è cresciuta dell'11,3%, arrivando a... Continua a leggere

Studio italiano

Tumore dello stomaco, preoccupazione per forma aggressiva diffusa tra le donne

Grazie all’eradicazione dell’Helicobacter Pylori e all’educazione del pubblico su una corretta alimentazione il tumore gastrico è in costante declino, soprattutto nei paesi occidentali. Tuttavia, il calo non è uniforme e c’è preoccupazione per... Continua a leggere

Giornata internazionale

L'esofagite eosinofila non è più malattia rara: negli ultimi trent'anni i casi sono aumentati dell’800%

Uscita dal grande gruppo delle malattie rare, oggi l’esofagite eosinofila sta diventando una vera e propria sfida per la gastroenterologia. Questa impennata è stata rivelata da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Alimentary... Continua a leggere

Lo studio

Un bambino italiano su cinque è sovrappeso e uno su dieci obeso

In Italia, i bambini e le bambine di 8-9 anni in sovrappeso sono il 19% e con obesità il 9,8%, incluso il 2,6% di quelli con obesità grave. Sono i dati relativi al 2023 elaborati da OKkio alla SALUTE, il sistema di sorveglianza coordinato dal... Continua a leggere

Nuovo allarme

Le malattie infettive minacciano l’Europa, cresce anche la pertosse

Dopo il morbillo la pertosse. Sono passati pochi giorni dalla European Immunization Week 2024, durante la quale European Centre for Disease Prevention and Control... Continua a leggere

Il trend

Malati d’ospedale. 1 paziente su 12 contrae un’infezione durante il ricovero

Ogni secondo, in Europa, una persona contrae un’infezione ospedaliera. Polmoniti, infezioni delle vie urinarie, della ferita dopo un’operazione. È una cifra enorme, che ammonta annualmente a 4,3 milioni di persone, l’8% dei ricoveri europei,... Continua a leggere

Innovazioni

mRNA, una rivoluzione che può cambiare il futuro della Medicina

“mRNA: un messaggio dal futuro della medicina. Comunicare l’innovazione che può rivoluzionare prevenzione e cura delle malattie”: è questo il tema del Corso di formazione professionale continua, promosso dal Master della Sapienza Università di... Continua a leggere

Il rapporto

Sedentari, con peggiori abitudini alimentari e tristi. Ritratto dei bambini durante la pandemia

Lo immaginavamo, ma adesso abbiamo la conferma: la pandemia ha avuto un pessimo effetto sugli stili di vita dei bambini in età scolare e ha portato un aumento dell’obesità. È quanto emerge da un rapporto dell’ufficio europeo dell'Organizzazione... Continua a leggere

Il Convegno

Paradosso italiano: la raccolta di plasma è da record, ma l’autosufficienza è più lontana

Crescita record per la raccolta del plasma, ma l'autosufficienza è ancora più lontana. È il paradosso che emerge dalla seconda edizione di "The Supply of Plasma-derived Medicinal Products in the Future of Europe", il convegno internazionale... Continua a leggere

I DATI

Crescono i casi di morbillo in Ue: quasi 6.000 casi in un anno

Le malattie infettive prevenibili dalle vaccinazioni sono in aumento in Europa. È l’allarme lanciato oggi dallo European Centre for Disease Prevention and Control (Ecdc) in occasione della European Immunization Week 2024.

Il morbillo al... Continua a leggere

Ambiente

Senza correttivi, nel 2050 la sanità mondiale manderà nell'atmosfera 6 miliardi di tonnellate di anidride carbonica ogni anno

Secondo l’Health Care Without Harm (HCWH), un network internazionale che comprende centinaia di ospedali, amministratori e professionisti, se il settore sanitario globale fosse una nazione sarebbe il quinto Paese più inquinante della Terra dopo... Continua a leggere

Il rapporto

Alcol, consumo a rischio per 8 milioni di italiani

Ancora troppo alcol per gli italiani. Circa 8 milioni nel 2022 hanno bevuto quantità di alcol tali da esporre la propria salute a rischio. Tre milioni e 700 mila persone hanno bevuto per ubriacarsi praticando il binge drinking, cioè il consumo... Continua a leggere

La ricerca

Generazioni a confronto. Dai Boomer alla Gen Z tutti d'accordo: i social media sono le forti meno affidabili sulla salute

I medici, di famiglia e specialisti, sono le fonti più affidabili a cui rivolgersi per avere informazioni sulla salute, mentre le meno affidabili sono i social media. E questo vale, pur con gradazioni diverse, per tutte le classi di età, dai... Continua a leggere

La Giornata

Emofilia, nei dati la chiave per offrire le migliori cure ai pazienti

L’emofilia è tra le malattie rare è uno delle più frequenti, colpendo circa 4 mila persone in Italia. Negli anni è stata investita da innovazioni progressive, che hanno reso meno gravosa la convivenza con la malattia. Tuttavia, ancora molto si... Continua a leggere

Il rapporto

Epatite, nel mondo ancora 3.500 morti al giorno

Ogni giorno, nel mondo, 3.500 persone muoiono a causa delle epatiti virali con una crescita consistente negli ultimi tre anni: erano 1,1 milioni l’anno nel 2019 per arrivare a 1,3 milioni nel 2022. L’83% è causato dell’epatite B mentre il 17% da... Continua a leggere

Salute globale

87 milioni di bimbi salvati grazie ai vaccini negli ultimi 30 anni

Se negli ultimi decenni la mortalità infantile nel mondo è calata in maniera consistente, una buona parte del merito è dei vaccini. Tra il 1990 e il 2019, infatti, i vaccini contro difterite-tetano-pertosse (Dtp), morbillo, rotavirus e... Continua a leggere

Scenari

Aviaria, cosa sta succedendo

L’influenza aviaria non è più uno spettro lontano che aleggia su uccelli selvatici e, al più, sugli allevamenti di pollame. Già da un pezzo ha cominciato ad espandere la sua area di diffusione, giungendo in Sud America e da là in Antartide. Ha... Continua a leggere

Il trend

Epatiti acute, casi calati di quasi 50 volte in 40 anni

I casi di epatiti acute in Italia sono in caduta libera. Nonostante nell’ultimo anno si sia registrato un aumento rispetto all’anno precedente, nell’ultimo quarantennio i contagi sono crollati di quasi 50 volte. Nel 1985 si registravano 10 casi... Continua a leggere

Il rapporto

Il cyberbullismo avanza tra i più giovani

Piccoli dispetti o gravi prepotenze. Il cyberbullismo striscia silenzioso tra i ragazzi. Ha mille forme: violenze verbali via telefono, condivisione di foto senza il consenso, esclusione dai gruppi online, ricatti. E coinvolge i più giovani sia... Continua a leggere

Il Rapporto

In sanità è ancora lontana l’equità di genere nelle posizioni apicali

Nel settore pubblico c'è ancora una forte sottorappresentanza nelle posizioni di leadership delle donne, con un trend che porterebbe all’equi-rappresentanza tra 150 anni. Un giovane che entra oggi nel settore pubblico incontra sette dirigenti... Continua a leggere

Il progetto

Disturbi dell'alimentazione: si abbassa l'età e si alza il numero dei casi

Negli anni Duemila gli esordi dei disturbi della nutrizione e dell'alimentazione (Dna) si manifestavano fra i 16 e i 20 anni, ma oggi l’età si è notevolmente abbassata, con diagnosi a partire già da 8/10 anni e bambini ricoverati a soli 12 anni... Continua a leggere

Salute globale

La strage dei bambini. Ogni giorno ne muoiono 13 mila con meno di 5 anni

Nel 2022 nel mondo 4,9 milioni di bambini sono morti prima dei 5 anni, oltre 13 mila al giorno. È un numero elevatissimo, che tuttavia per la prima volta è sceso al di sotto dei 5 milioni con un calo del 51% rispetto al 2000. È il dato saliente... Continua a leggere

Il rapporto

Oms, le donne sono la spina dorsale dell’assistenza sanitaria

«Le donne rappresentano la spina dorsale dell’economia dell’assistenza, comprendendo il 67% della forza lavoro globale nel settore sanitario e sociale e svolgendo inoltre il 76% delle attività assistenziali non retribuite». È quanto emerge un... Continua a leggere

L'iniziativa

Dalla Fnomceo una campagna contro la violenza sugli operatori sanitari

Una campagna social e due corsi di formazione a distanza, uno più generale e uno sulle tecniche di de-escalation e di gestione dell’aggressività e dello stress: sono queste le nuove iniziative della Fnomceo, la Federazione nazionale degli ordini... Continua a leggere

Il dato

Papillomavirus, condilomi dimezzati grazie al vaccino

Negli ultimi anni in Italia i condilomi ano-genitali, patologie benigne causate dal Papillomavirus umano, si sono dimezzate grazie alla vaccinazione. È quanto emerge dai dati della Sorveglianza sentinella delle infezioni sessualmente trasmesse... Continua a leggere

Pletora medica

Dalla carenza all’eccesso. Entro 10 anni 32 mila medici di troppo

Entro il 2032 in Italia la situazione della professione medica potrebbe capovolgersi: dall’attuale carenza si potrebbe passare a una sovrabbondanza di professionisti. Questa situazione potrebbe creare per i medici "un “imbuto lavorativo” e dare... Continua a leggere

Nuovo record

È sempre più epidemia di obesità, superato il miliardo di casi nel mondo

Il numero totale di persone che convivono con l’obesità nel mondo ha superato il miliardo nel 2022, un valore che, complice l’aumento della popolazione mondiale, è più che quintuplicato rispetto al 1990. Queste tendenze, insieme alla diminuzione... Continua a leggere

Ambiente

Sima: Dagli allevamenti intensivi pesante impatto su qualità dell’aria e criticità ambientali, territoriali e sanitarie

Gli allevamenti rappresentano la seconda causa di smog in Italia. Particolare preoccupazione destano gli impianti avicoli intensivi, sempre più diffusi per soddisfare il fabbisogno e l’export a basso costo di carne, uova e prodotti derivati. ... Continua a leggere

Il fenomeno sociale

Farmaci anti-obesità, il rischio dello stigma: “dimagrire senza sforzi è come barare”

La scorciatoia non è socialmente accettata. Non si sa bene perché ma la morale comune non vede di buon occhio chi perde peso grazie ai farmaci. Alla persona obesa viene detto: “devi dimagrire, ma devi farlo come dico io”. L’approvazione arriva... Continua a leggere

World Cancer Day

In Italia un decesso per tumore su quattro è correlato a un basso livello di istruzione

In Italia circa un quarto delle morti per cancro è riconducibile a bassi livelli di istruzione: quasi 30 mila (29.727) decessi oncologici nel 2019 nel nostro Paese, nella popolazione fra 30 e 84 anni, sono infatti correlabili alla scarsa... Continua a leggere

La survey

Sempre di più i medici pronti all'esodo: lavoro in corsia peggiorato negli ultimi dieci anni

L’87% dei medici e dirigenti sanitari non riesce ad avere una vita privata soddisfacente, il 96,5% è sottoposto a carichi di lavoro eccessivi e il 72% vuole abbandonare il Servizio sanitario nazionale.

I dati vengono dalla survey che l'... Continua a leggere

Il rapporto

Aumenta la mortalità per tumore del colon retto tra i giovani. Obesità e consumo di alcol tra i principali responsabili

Nel 2014 il tasso di mortalità per tumore all’intestino tra i giovani (25-49 anni) aumenterà del 39 per cento nella popolazione femminile del Regno Unito e del 26 per cento in quella maschile rispetto al 2018. In Italia l’incremento dei decessi... Continua a leggere

Il documento

L’intelligenza artificiale può peggiorare le diseguaglianze di salute nel mondo

Il documento è lungo 77 pagine, ma tutto quello che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha da dire sull’uso dell’intelligenza artificiale in medicina è sintetizzato in una tabella di tre colonne. Sulla sinistra, i cinque ambiti di... Continua a leggere

La Campagna

Cresce la raccolta di plasma, ma l’Italia non è ancora autosufficiente

Cresce la raccolta di plasma in Italia, ma ancora non basta per raggiungere l’autosufficienza di medicinali plasmaderivati. 
Secondo i dati preliminari, infatti, nel 2023 sono stati raccolti 880 mila chili di plasma per frazionamento, il 4... Continua a leggere

Il rischio

Gli scimpanzé muoiono per i nostri raffreddori. Come prevenire i casi di zoonosi inversa

Accumulo di liquido nel torace e intorno al cuore, tessuto polmonare ispessito e di colore rosso scuro, lesioni nei polmoni.  L’autopsia non lascia dubbi: Stella è morta per una forma grave di polmonite. A causare l’infezione, come dimostra il... Continua a leggere

Il legame

Cosa c’entra il cambiamento climatico con l’antibiotico-resistenza?

Cresce la minaccia dell’antibiotico-resistenza, il cambiamento climatico sta peggiorando la situazione?  La risposta breve alla domanda che fa da titolo a un lungo articolo su... Continua a leggere

La previsione

Caldo estremo: tra una ventina di anni i morti per malattie cardiovascolari potrebbero raddoppiare

Nella migliore delle ipotesi, se il piano per ridurre le emissioni di gas serra verrà applicato efficacemente, tra venti, trent’anni il numero di morti per malattie cardiovascolari causate dal caldo estremo sarà aumentato del 162 per cento. ... Continua a leggere

L'indagine

Dolore cronico: ne soffrono 9,8 milioni di italiani

Sono 9,8 milioni gli italiani che soffrono di dolore cronico di intensità moderata o severa, pari al 19,7 per cento della popolazione adulta.  In altri termini: due su dieci. In particolare: il dolore cronico colpisce il 14,7 per cento dei... Continua a leggere

La strategia

Usa, la ricerca biomedica pubblica rischia di scomparire. I giovani preferiscono il privato

Aumentare gli stipendi, ridurre la durata del contratto per lasciare aperta la strada a nuove opportunità, favorire le collaborazioni internazionali. Sono alcune delle misure che i National Institutes of Health, l’ente di ricerca medica del... Continua a leggere

Il Congresso

Allarme cuore: cattivi stili di vita killer per 20 milioni di persone al mondo

Ogni anno le malattie cardiovascolari uccidono quasi 20 milioni di persone nel mondo, confermandosi così come prima causa di morte. I principali killer sono ipertensione, colesterolo alto, dieta scorretta e inquinamento atmosferico. Eppure... Continua a leggere

L'incontro

Cancer Policy Forum: ecco le prossime sfide in oncologia e oncoematologia

Rappresentanti delle Associazioni dei pazienti, esperti del Comitato tecnico-scientifico, rappresentanti delle Istituzioni nazionali e regionali e membri dell’Intergruppo parlamentare “Insieme per un impegno contro il cancro” si sono incontrati... Continua a leggere

45 anni di Ssn

“Principi Attivi“: partnership e condivisione delle competenze le chiavi per realizzarne la missione

Universalità, equità, solidarietà: sulla base di questi tre principi nasceva, esattamente 45 anni fa, il 23 dicembre 1978, il Servizio sanitario nazionale italiano. Con la legge istitutiva n.833/78 si applicava di fatto l’articolo 32 della... Continua a leggere

Monitoraggio

Sempre più infezioni sessualmente trasmissibili in Europa

Il quadro è completo e quel che mostra è inequivocabile. Mettendo insieme i risultati di una serie di rapporti dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) sulle singole malattie sessualmente trasmissibili emerge l’andamento... Continua a leggere

Lo studio

In burnout 6 infermieri su 10: qualità delle cure e sicurezza dei pazienti a rischio 

BENE è il nome dello studio, ma quello che accade negli ospedali italiani non va bene per niente. Almeno così suggeriscono i risultati dell’indagine realizzata dall’Università di Genova con il sostegno dalla Federazione nazionale degli... Continua a leggere

I numeri del cancro

Tumori: quest'anno 395 mila casi. In 13 anni evitate 268 mila morti, ma nel 2022 cala l'adesione agli screening

Saranno 208 mila negli uomini e 187 mila nelle donne le nuove diagnosi di tumore stimate in Italia alla fine di quest'anno, per un totale di 395 mila. Nei tre anni post pandemia l’aumento è stato di 18.400 diagnosi (erano 376.600 nel 2020). Il... Continua a leggere

L’indagine

L’ictus può compromettere la carriera dei giovani: il 25% è costretto a lasciare il lavoro

In 9 casi su 10 chi ha avuto un ictus in età lavorativa ha dovuto modificare gli impegni di lavoro, riducendo l’orario o rinunciando del tutto ad alcune o a tutte le attività professionali. È uno dei risultati dell’indagine condotta dalla... Continua a leggere

Sanità digitale

Telemedicina e intelligenza artificiale, chi paga in caso di errore?

Che cosa succede se un medico commette un errore di diagnosi durante un consulto di telemedicina? E se un dispositivo medico che utilizza l'Intelligenza artificiale produce una diagnosi che poi si rivela sbagliata, come si valuta la... Continua a leggere

Il rapporto

Malaria nel mondo: i casi e i decessi li deciderà il clima

La malaria non colpisce tutti nel mondo allo stesso modo, i posti caldi e umidi sono i più pericolosi. È il clima, quindi, a decidere chi corre i rischi maggiori e, da qualche tempo a questa parte, è il cambiamento climatico.  Ci sono già le... Continua a leggere

Il rapporto

Hiv/Aids in Europa: aumentano del 4,2% le nuove diagnosi

Nel 2022 in Europa (intesta come regione europea dell’Oms) le diagnosi di Hiv sono aumentate del 4,2 per cento, in 37 Paesi su 49 è stato registrato un incremento dei casi. Non è necessariamente una brutta notizia: da una parte infatti vuol dire... Continua a leggere

Cipomo Day

Tumori: test genomici sottoutilizzati e con gravi disparità regionali

Solo nella metà dei casi ai pazienti oncologici vengono offerti test di profilazione genomica basati sulle tecniche NGS (Next Generation sequencing) e i Molecular Tumor Board (MBT) sono presenti soltanto in 13 Regioni, con una grande variabilità... Continua a leggere

L’incontro

Trapianti: servono più donazioni e più innovazione. Così si salvano più vite

Nel 2022 sono stati effettuati in Italia 3.887 trapianti, un numero superiore a quello degli anni passati, 100 in più rispetto al 2021 (+2,5%). I dati in crescita sono un segnale positivo, dimostrano che la rete del servizio nazionale è solida e... Continua a leggere

La Campagna

Hiv: parlarsi per superare stigma e autostigma

Il 40% delle persone che vive con l'Hiv apprende di avere l’infezione casualmente e, dopo averlo saputo, due su dieci aspettano a comunicarlo ad altri, principalmente per la paura del giudizio e dell’emarginazione.

A rivelarlo è l’... Continua a leggere

L'allarme

Intervenire subito. Se la temperatura sale ancora, nel 2050 il numero di morti per caldo estremo aumenterà del 370%

I numeri non mentono. Lo sanno bene i 114 scienziati che hanno redatto l’ottava edizione del Lancet Countdown, il rapporto che monitora l’impatto del cambiamento climatico sulla salute basandosi su 47 indicatori chiave: il loro allarme è fatto... Continua a leggere

Il rapporto

Ancora troppe infezioni correlate all’assistenza e resistenza agli antibiotici (anche se c'è qualche segnale positivo)

Il tasso di infezioni ospedaliere causate da Enterococcus faecium resistente alla vancomicina è in continuo e preoccupante aumento (la percentuale di isolati di resistenti alla vancomicina è passata dall’11,1% del 2015 al 30,7% nel 2022). Mentre... Continua a leggere

Progetto L.I.On.

In undici anni l'immunologia oncologica ha evitato migliaia di morti. E fatto risparmiare milioni

Tra il 2008 e il 2019 l’immunoncologia ha permesso di evitare circa 4 mila morti per cancro nel nostro Paese: 2.109 nel carcinoma polmonare, 1.344 nel melanoma e 588 nel tumore del rene.

Quantificare per la prima volta la riduzione della... Continua a leggere

Giornata mondiale

A 35 anni dal primo trapianto da sangue cordonale, in Italia sono ancora poche le donazioni

Il 6 ottobre 1988 veniva eseguito a Parigi il primo trapianto di cellule staminali provenienti da cordone ombelicale in un bambino americano di cinque anni, Matthew Farrow, che soffriva di anemia di Fanconi. Fu un traguardo così importante da... Continua a leggere

L’indagine

Antibiotici: il consumo in Europa è tornato ai livelli pre-Covid

È paradossale, ma sembra che per arrivare a ridurre l’uso di antibiotici in Europa ci voglia una pandemia. Il consumo di antibiotici in comunità, ossia al di fuori degli ospedali, era infatti diminuito notevolmente nel 2020 in tutti o quasi i... Continua a leggere

Il rapporto

Farmaci generici: la perdita di 'biodiversità' del tessuto industriale mette a rischio l’accessibilità dei medicinali

Quello che sta accadendo in natura è sotto gli occhi di tutti: la biodiversità sta scomparendo a un ritmo preoccupante. Ebbene, qualcosa di simile sta accadendo nel settore della produzione dei farmaci generici, quei medicinali che hanno... Continua a leggere

La giornata

In Italia 1 bambino su 10 nasce pretermine, cosa possono fare i genitori per aiutarli

Ogni anno in Italia, nascono prima del termine tra i 25.000 e i 30.000 neonati, circa 1 bambino su 10, la maggior parte non gravemente prematuri (i cosiddetti “late preterm”), mentre sono circa 0,9-1% i nati “molto” o “estremamente” pretermine... Continua a leggere

La previsione

I casi di demenza aumentano più del previsto

Andrà peggio del previsto. I casi di demenza in Inghilterra e Galles arriveranno a 1,7 milioni nel 2040, il doppio rispetto a oggi e il 40 per cento in più di quanto stimato in precedenza. C’è da chiedersi se questa preoccupante tendenza... Continua a leggere

Il rapporto

Unicef, l’infanzia minacciata dal clima: l’acqua scarseggia per 1 bambino su 3

Rientrano nella definizione di “bambini cambiati dal clima”. Sono i bambini di oggi e di domani, figli del cambiamento climatico, a cui l’Unicef ha dedicato il  rapporto The Climate Changed Child dove sono elencati, descritti e valutati nelle... Continua a leggere

Congresso Aiom 2023

Tumore del seno: in Italia 6 mila casi ogni anno per l’abuso di alcol

Quasi un quarto dei casi di cancro della mammella (23%) in Italia è causato da fattori di rischio evitabili, come fumo di sigaretta, sovrappeso, alcol e sedentarietà. In particolare, al consumo eccessivo di alcol è riconducibile fino all’11%... Continua a leggere

Il rapporto

Dopo la pandemia, riprende la lotta alla Tbc ma gli obiettivi delle Nazioni Unite sono ancora lontani

I servizi per la diagnosi e il trattamento della tubercolosi nel mondo sono tornati a funzionare nel 2022. Ma l’obiettivo di ridurre del 75 per cento le morti per tubercolosi entro il 2025 (rispetto al 2015) è ancora molto lontano. Per ora il... Continua a leggere

L'indagine

Influenza. Gli italiani: adulti e (poco) vaccinati

Otto italiani su dieci sanno che esiste il vaccino per proteggersi dall'influenza stagionale, ma solo tre su dieci lo fanno.

È uno dei risultati dell'indagine “Il vaccino antinfluenzale: consapevolezza, credenze, comportamenti degli... Continua a leggere

Il rapporto

Il riscaldamento globale rischia di mandare in fumo decenni di progressi sulla salute

Ondate di calore estremo, cicloni, tempeste, inondazioni, siccità e incendi. Entro il 2030, nel mondo, di questi eventi climatici con un impatto su media o larga scala ce ne sarà uno al giorno. E a volte anche più di uno. 560 disastri climatici... Continua a leggere

La storia

La biopsia liquida inaugura una nuova categoria di pazienti: i pazienti in attesa

La diagnosi arriva inaspettata: la prima colonscopia della sua vita, a 45 anni, rileva un tumore al colon metastatico. Tanto le metastasi  quanto il tumore sono fortunatamente asportabili. L’intervento chirurgico riesce perfettamente e dopo sei... Continua a leggere

Il focus

Bambini stranieri, disuguali tra disuguali

In Italia è straniero circa un minorenne su dieci. Al Congresso della Società italiana di pediatria (Sip, a Torino dal 25 al 28 ottobre) un focus mette in luce la particolare condizione di fragilità e di marginalità di una popolazione che in... Continua a leggere

Rapporto Fnomceo-Censis

Ogni euro investito nel Servizio sanitario nazionale ne genera quasi il doppio

Ogni euro di risorse pubbliche investito in sanità ne genera quasi due di produzione in valore. Non solo: se l’investimento pro-capite di risorse fosse pari a quello della Germania, si creerebbero 2 milioni e mezzo di nuovi posti di lavoro,... Continua a leggere

Lo studio

Covid-19, se non ci si vaccina è perché non si ha fiducia nelle autorità sanitarie

39,3 morti per un milione di abitanti. Ad oggi questo è il tasso di mortalità giornaliero per Covid più alto del mondo. È stato registrato a Hong Kong a marzo del 2022 quando il Paese asiatico è stato travolto dall’ondata della variante Omicron... Continua a leggere