Diritto alla salute

Diritto alla salute

L’indagine

La salute si allontana dai cittadini. l'"Indice di vicinanza" perde 14 punti dal 2010

I cittadini da una parte, la salute dall’altra. La distanza tra chi chiede assistenza e chi la offre si allarga sempre più. È quanto emerge  dai risultati dell’Indice di Vicinanza della salute contenuti nel 2° Rapporto dell’Osservatorio Salute... Continua a leggere

La protesta

Distrofia di Duchenne: le associazioni chiedono il rinnovo dell’autorizzazione per ataluren

Per anni è stata l’unica opzione terapeutica per  i pazienti con distrofia muscolare di Duchenne correlata a mutazioni nonsenso del gene DMD (nmDMD). Ora,  dopo il “no” al rinnovo dell’autorizzazione condizionata da parte del Comitato per i... Continua a leggere

Il documento 

Caregiver familiari: un esercito invisibile. Le associazioni chiedono riconoscimento giuridico, accesso a servizi socioassistenziali e supporto psicologico

Prendersi cura di chi si prende cura. È questo, in sostanza, che ci si aspetta da una società che fa affidamento sui caregiver per l’accudimento delle persone non autosufficienti. È quanto rivendicano i familiari e gli assistenti “informali”... Continua a leggere

Il provvedimento

Decreto anziani: 14 milioni di persone in attesa del provvedimento ma non ci sono risorse aggiuntive

Per 14 milioni di italiani, i bisogni sanitari non posso essere disgiunti da quelli sociali. Stiamo parlando delle persone anziane per le quali i problemi di salute si sommano alle difficoltà economiche conseguenza inevitabile della perdita di... Continua a leggere

La petizione

Malattie rare, al via la campagna di OMaR “Basta essere pazienti”

Sono già pazienti, non si può chiedergli di esserlo di più. Chi ha una malattia o un tumore raro non  ha tempo sufficiente per poter attendere ancora. Per questo “Basta essere pazienti – Persone rare, diritti universali” è stato scelto come... Continua a leggere

Giornata mondiale

Epilessia. L’appello delle associazioni: è ora di sconfiggere lo stigma

«Una persona con epilessia non vive questa condizione solo un giorno l’anno ma tutti i 365 giorni del calendario, per tutta la sua vita. E non ha bisogno di parole e buone intenzioni ma di fatti concreti. È arrivato il momento di avere coraggio... Continua a leggere

Giornata mondiale

Epilessia: alle famiglie costa quasi un terzo del budget. Oltre a stigma e pessimismo

Per quasi un terzo delle famiglie nelle quali una persona soffre di epilessia le spese legate alla malattia supera il 30% del budget familiare complessivo.

È quanto risulta, tra l'altro, dall'indagine promossa dalla Federazione italiana... Continua a leggere

Gli studi

Malattia di Crohn e colite ulcerosa: metà dei pazienti non controlla adeguatamente la malattia

Il 54 per cento dei pazienti con malattia di Crohn e il 49 per cento di quelli con colite ulcerosa sono controllati in modo non ottimale secondo i criteri adattati dalla consensus STRIDE-II. Determinanti fondamentali di questo quadro sono la... Continua a leggere

Il rapporto

Le farmacie italiane sempre più attente ai bisogni dei pazienti: un italiano su due si rivolge solo a quella di fiducia

Ci si va per comprare i farmaci, ma anche per misurarsi la pressione o per controllare la glicemia o per prenotare visite mediche. La farmacia  (un cittadino su due ha quella “di fiducia”) sta diventando sempre più un punto di riferimento per la... Continua a leggere

La “mappa” Ropi

Tumori: un ospedale su due esegue interventi chirurgici “sotto soglia”

In Italia, quasi la metà (il 46%) degli ospedali esegue interventi di chirurgia oncologica “sotto soglia”, ne esegue cioè un numero troppo basso per assicurare la stessa sicurezza e la stessa qualità dei Centri con interventi sopra la soglia... Continua a leggere

Associazioni

Federazione Alzheimer: «Belle parole e poca sostanza» nel decreto attuativo della riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti

Il decreto legislativo che dovrebbe dare attuazione alla legge 33/2023, ovvero la riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti, «tradisce il vero spirito della legge».

Il duro giudizio sul provvedimento presentato lo scorso... Continua a leggere

Il manifesto 

“Pazienti PROtagonisti per la salute di tutti”: un manifesto per includere la loro voce nelle decisioni su ricerca clinica e percorsi regolatori

Sanno tutto e lo sanno meglio di tutti. I pazienti sono una preziosa fonte di informazioni su tanti aspetti di un trattamento, dall’efficacia, agli effetti collaterali, alla qualità dei servizi e del percorso di cura.

Il loro punto di... Continua a leggere

Il rapporto

Al servizio sanitario servono 15 miliardi di euro per non aumentare il gap con il resto d’Europa

Il livello della spesa italiana per la sanità è del 32 per cento inferiore rispetto a quello della media europea. E il divario, frutto di un prolungato periodo di ridotti investimenti, sembra difficile da colmare. Servirebbero infatti 15... Continua a leggere

L'allarme

Gli oncologi: «L’autonomia differenziata potrebbe aumentare le disequità nelle cure e indebolire il sistema sanitario pubblico»

Assistenza dei pazienti oncologici ridotta a “semplice” prestazione. Confini alla ricerca scientifica. Un sistema sanitario pubblico «depotenziato, più debole e a diverse velocità, con forti disequità nell’accesso alle cure sul territorio».... Continua a leggere

L’indagine

Beta-talassemia: i pazienti dedicano più di un mese all’anno a terapie e trasferimenti verso i centri di cura

La beta-talassemia ruba il tempo. In media più di un mese all’anno è dedicato a trasfusioni e trasferimenti presso i centri di cura. Le visite occupano 3 giorni al mese, 36 in un anno. Sono 4 le ore impiegate ogni settimana per esami... Continua a leggere

L’indagine

Demenze: forti differenze regionali nell’assistenza, al Nord test diagnostici e centri aperti più a lungo

Al nord la quota di centri per disturbi cognitivi e demenze che applica un percorso terapeutico diagnostico assistenziale è del 68,8 per cento. Al centro del 48,8 per cento. Al sud del 27,1 per cento. Il dato che emerge dall’indagine dell’... Continua a leggere

Fondazione Onda e Farmindustria presentano il Libro Bianco “Verso un’equità di genere nella salute e nella ricerca”

Assicurare pari opportunità nell’ambito della prevenzione, della diagnosi e della cura. È questo l’obiettivo della medicina di genere perché l’equità e l’uguaglianza, sembra un paradosso ma non lo è, passano per la valorizzazione delle... Continua a leggere

Back from San Antonio

Tumori del seno: il desiderio di maternità è un diritto che l’oncologia moderna può garantire

La preservazione della fertilità per le pazienti oncologiche: è stato uno dei temi al centro del congresso “Back from San Antonio” che si è tenuto il 12 e 13 gennaio scorsi a Genova e che si pone, nel panorama italiano, come uno dei più... Continua a leggere

Presa di posizione

Anaao: «No all’abolizione del numero programmato a Medicina»

«La strada che si vuole intraprendere per combattere la carenza di personale medico nel Ssn è quella sbagliata». Così il segretario nazionale Anaao Assomed Pierino Di Silverio replica alla dichiarazione del ministro del MUR Anna Maria Bernini... Continua a leggere

Servizio sanitario

Medici e infermieri bocciano la manovra: «ennesimo schiaffo al servizio sanitario»

«La manovra economica per il 2024 è l’ennesimo schiaffo al servizio sanitario pubblico e ai suoi professionisti e perché mortifica i principi della salvaguardia della sanità pubblica e del diritto alla tutela della salute che continuano a non... Continua a leggere

L'incontro

“PATH – Join our future”: le Associazioni dei pazienti chiedono ascolto alle Istituzioni per migliorare le cure

Il 75% dei pazienti italiani ritiene decisivo utilizzare i dati sanitari per migliorare il percorso di cura, anche se al momento il 46% non conosce l'argomento. Tra i vari strumenti di raccolta dei dati sanitari, il più conosciuto è il Fascicolo... Continua a leggere

Il rapporto

Farmaci orfani: Italia seconda in Europa con 50 terapie disponibili e immissione in commercio più veloci della media UE

Con 50 farmaci orfani disponibili all’inizio del 2023 (l’82% di quelli approvati dall’EMA tra il 2018 e il 2021), l’Italia è seconda solo alla Germania, dove i farmaci orfani disponibili sono 55. Non è l’unico dato positivo del... Continua a leggere

Il traguardo

Ok del Senato all’oblio oncologico. Aiom: «Approvata una legge di civiltà»

L’aula del Senato ha dato l’ok all’unanimità e senza modifiche il testo che ha già ricevuto l’ok della Camera dei Deputati lo scorso luglio. «L’approvazione della legge sul diritto all’oblio oncologico pone l’Italia all’avanguardia in Europa. Si... Continua a leggere

Il rapporto

Aumenta la povertà sanitaria: nel 2023 427mila persone si sono rivolte al Banco Farmaceutico

Non possono permettersi i farmaci e le terapie di cu hanno bisogno, fanno fatica a sostenere le spese delle visite mediche, rimandano le cure a tempi migliori come se la salute fosse un bene di lusso. Sono le persone che vivono in condizioni di... Continua a leggere

L’evento

L’insonnia va considerata una malattia. Società scientifiche, associazioni ed esperti danno il via a una serie di tavoli di lavoro sui disturbi del sonno

Danneggia la salute fisica e mentale, riduce la produttività, comporta costi sanitari elevati. Insomma, si comporta come una vera e propria malattia, eppure l’insonnia cronica non riceve ancora le attenzioni riservate alle altre patologie.... Continua a leggere

L’appello

Una corsa contro il tempo per salvare le terapie avanzate di Holostem

Il tempo stringe. Le terapie avanzate sviluppate da Holostem Terapie Avanzate potrebbero presto smettere diventare inaccessibili ai malati rari che da quasi un anno aspettano fiduciosi l’esito positivo del rilancio della biotech ospitata dal... Continua a leggere

Accessibilità

FAI, cresce il numero di beni accessibili ai visitatori con disabilità intellettiva

Cresce il numero di beni Fai accessibili ai visitatori con disabilità intellettuale. Il Fondo per l’Ambiente Italiano ha infatti rinnovato il suo impegno a favore di una maggiore inclusività e accessibilità culturale consolidando il progetto “... Continua a leggere

In Senato

Diabete, pazienti lasciati soli dopo l’emergenza

I pazienti diabetici, dopo avere avuto bisogno delle cure ospedaliere per un evento acuto, vengono il più delle volte dimessi e lasciati a sé stessi senza uno specifico percorso assistenziale in grado di assicurare l’indispensabile aderenza e... Continua a leggere

Congresso Aiom 2023

Tumori: le nuove terapie con radioligandi disponibili solo in 30 centri in Italia

Rappresentano uno degli ultimi ritrovati nella lotta al cancro: molecole ibride che, per metà, hanno la selettività delle terapie a bersaglio molecolare identificando le cellule tumorali sulla base di specifiche peculiarità e, allo stesso tempo... Continua a leggere

L’appello

Tumore della prostata: diagnosi precoce e "prostate unit", così si evitano trattamenti inutili

Dolore e malessere sono tre volte più frequenti dopo la chemioterapia rispetto ai trattamenti precoci. Chi si è sottoposto alla radioterapia associata alla terapia ormonale è maggiormente colpito da insonnia e stanchezza. In un caso su due i... Continua a leggere

Sanità

Nuovo nomenclatore tariffario, da gennaio analisi genetiche a carico delle famiglie in molte regioni

Il nuovo nomenclatore tariffario della specialistica ambulatoriale che entrerà in vigore il 1° gennaio del 2024 è aggiornato solo in parte. Non è allineato ai progressi della scienza, soprattutto della genetica. Non può esserlo, visto che... Continua a leggere

Sindacati

Manovra 2024. Cosmed: il taglio delle pensioni è una patrimoniale riservata ai dipendenti pubblici

Il taglio alle pensioni dei dipendenti pubblici «è una questione di credibilità e di reputazione del sistema: non si fanno leggi retroattive, non si manomettono i rendimenti concordati e pagati con contratti e riscatti. Pesanti penalizzazioni... Continua a leggere

La denuncia

Inclusione scolastica: 2 miliardi di euro spesi male per gli allievi con autismo

Non sono pochi, ma sono spesi male. I soldi destinati agli allievi con autismo non vengono impiegati in servizi di qualità. A denunciarlo è l’associazione Apriautismo che da tempo chiede ai ministeri competenti una misurazione della qualità dei... Continua a leggere

Sindacati

Manovra 2024: Medici e dirigenti sanitari pronti allo sciopero entro dicembre

Senza modifiche alle pensioni e senza adeguati finanziamenti per la sanità, medici e dirigenti sanitari del Servizio sanitario nazionale sciopereranno entro il prossimo dicembre.

Ad annunciarlo sono i principali sindacati del Ssn, Anaao... Continua a leggere

L’appello

Ictus: al Sud solo il 22% delle Stroke Unit

Guarire dall’ictus è possibile. Cure mirate e tempestive possono  garantire in molti casi il completo recupero. È un dato che dà sicurezza solo in parte. Perché la possibilità di ricevere i trattamenti giusti nei tempi giusti non è per tutti la... Continua a leggere

Il Convegno

Tre italiani su quattro non hanno dubbi: la sanità deve essere pubblica

La stragrande maggioranza degli italiani sembra consapevole di quanto prezioso sia, nonostante le criticità, il Servizio sanitario nazionale.

Per oltre tre italiani su quattro infatti, a prescindere dall'area geografica di appartenenza,... Continua a leggere

Esmo 2023

Tumori: disagio psicologico grave per oltre la metà dei pazienti

Il 20% delle persone con tumore soffre di depressione, il 10% di ansia e oltre la metà sviluppa disagio psicologico.

Tutti disturbi che rientrano nel distress emozionale e hanno conseguenze negative sulla qualità di vita, sull’adesione... Continua a leggere

Il volume

Cronicità: otto sfide da vincere per migliorare la sanità del futuro

Identificare modelli che possano rendere il sistema sanitario italiano più organizzato, accessibile e sostenibile: è questo l'obiettivo finale del volume La comunità che cura – Dall’esperienza al modello di gestione della cronicità nel... Continua a leggere

Le critiche

Anaao-Assomed, Manovra 2024: le scelte del governo per la sanità vanno nella direzione sbagliata

«Saranno defiscalizzati gli straordinari dei medici e la retribuzione di risultato finalizzata all'abbattimento delle liste d’attesa». Sono le parole con cui la presidente del Consiglio ha commentato alcune misure sulla sanità contenute nella... Continua a leggere

L’appello

Fibromialgia, quattro anni e mezzo per riconoscere i sintomi: necessario promuovere la diagnosi precoce

Un malato di fibromialgia deve aspettare mediamente quattro anni e mezzo e consultare sette specialisti prima che la sua malattia venga correttamente diagnosticata da un reumatologo: è quanto risulta da uno studio realizzato nelle Marche su 600... Continua a leggere

La campagna


Tumore al seno metastatico, le pazienti chiedono ascolto

Quattro donne, in quattro ambientazioni diverse. Si trovano al centro di un contesto affollato e vogliono farsi sentire. Chiedono percorsi specifici, studi clinici, nuove cure, benessere fisico e mentale, invalidità civile e si rivolgono a... Continua a leggere

L’indagine

Oncologia: il codice postale conta. C’è una disparità di accesso alle cure in base al luogo di residenza

Non è un parametro clinico, eppure può incidere sulla prognosi di un tumore anche più dei fattori fisiologici. Stiamo parlando del codice postale, ossia dell’indirizzo di residenza: chi vive lontano dai centri specializzati ha difficoltà nell’... Continua a leggere

Compromesso il diritto alla salute

Tra tagli e promesse, così hanno ucciso il Servizio sanitario nazionale

Tempi di attesa interminabili per visite o esami, pronto soccorsi affollati, pazienti costretti a rivolgersi a strutture private. E fin qui non c’è una grande differenza con quanto la Fondazione GIMBE denunciava nei precedenti Rapporti sul... Continua a leggere

L'analisi

Rapporto Agenas-Aiop sulla qualità dei risultati clinici degli ospedali italiani

Su 511 strutture pubbliche, sono 45 (pari al 9%) quelle che presentano tutte le aree cliniche di qualità alta o molto alta; delle 297 strutture private, quelle con standard elevati sono, invece, 80 (pari al 27%). Per quanto riguarda le strutture... Continua a leggere

La ricerca

Per i bambini con malattie reumatologiche il passaggio dal pediatra al reumatologo degli adulti è un salto nel buio

Prima bambino, poi adulto. Il passaggio dal pediatra al medico “dei grandi” è un passaggio delicato per tutti. Ma lo è a maggior ragione per chi soffre di malattie reumatiche, per chi deve lasciare il pediatra reumatologo ed essere preso in cura... Continua a leggere

Il progetto

Demenze: il 53% degli italiani teme possa colpire un parente o un amico

Sono più di 4,2 milioni gli uomini e le donne che nel nostro Paese soffrono di problemi di declino cognitivo, 600 mila dei quali sono colpiti dalla malattia di Alzheimer. Non per nulla,dunque, il 53% degli italiani dichiara di avere molta paura... Continua a leggere

L’allarme


Nadef: Fondazione Gimbe, sanità pubblica verso il baratro

La sanità pubblica avanza verso il baratro. La drammatica previsione di Fondazione Gimbe è frutto di stime del rapporto tra spesa sanitaria e Pil. La tendenza del prossimo futuro è chiara: si passa dal 6,6 per cento del 2023, al 6,2 per cento... Continua a leggere

Il convegno

Tumore dello stomaco: in Italia più di 82mila pazienti, ma i percorsi diagnostico terapeutici sono attivi solo in 3 regioni

Piemonte, Veneto e Campania. Sono queste le uniche tre regioni che hanno attivato il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PTDA) per i i pazienti con tumore dello stomaco.  “Vanno subito attivati, e resi operativi in tutta Italia, dei... Continua a leggere

L'indagine

Stanchi e in fuga dal pubblico. Ritratto dei medici ospedalieri (che non ce la fanno più)

Sono stanchi per i turni di lavoro lunghissimi, dovuti spesso alla carenza di personale; stressati scarsa sicurezza negli ospedali; demotivati per i compensi considerati troppo bassi. Anche per questo è sempre più diffusa la tendenza a cercare... Continua a leggere

Le richieste di pazienti e specialisti alle Istituzioni

Un documento per la presa in cura globale della persona con colite ulcerosa

Realizzare politiche sanitarie basate sui dati relativi alle sostenibilità delle cure, con la creazione di un registro nazionale della colite ulcerosa. Ottimizzare le risorse disponibili tenendo conto dei costi diretti e indiretti della malattia... Continua a leggere

Le stime del Centro nazionale sangue

Plasma, raccolta insufficiente. Comprare all'estero ci costerà milioni

Poichè la raccolta di plasma non è stata sufficiente, per sopperire al fabbisogno nazionale di immunoglobuline e albumina il sistema sanitario nazionale dovrà affrontare nel 2023 una spesa stimata di circa 179 milioni di euro.

Il dato è... Continua a leggere

Il documento

La pandemia di diabete è qui, ma il sistema sanitario non è pronto

Una “lista della spesa” fatta di dieci voci che contiene tutto quel che serve per permettere ai sistemi sanitari di far fronte alla pandemia di diabete. Così potrebbe essere descritto il Manifesto per Il diabete in Italia, presentato oggi dallo... Continua a leggere

L’indagine

Cancro, solo un paziente su tre seguito da un dietologo o nutrizionista

Una corretta alimentazione, si sa, è fondamentale per prevenire i tumori. Ma è altrettanto importante quando la malattia è presente e le cure sono in corso. Eppure, la nutrizione è un aspetto ancora sottovalutato dai pazienti oncologici. Il 71... Continua a leggere

La proposta

Tumore ovarico, nelle storie delle pazienti la ricetta per cambiare rotta

Le informazioni di base non mancano: il 70 per delle donne con tumore ovarico sa in cosa consiste la malattia già prima della diagnosi. È un dato capovolto rispetto a quello di dieci anni fa quando solo il 30 per cento delle pazienti aveva... Continua a leggere

L'annuncio

La cura c'è ma non conviene. Telethon si fa carico della terapia genica per l'ADA-SCID

Li chiamano “bambini bolla”. A causa di un’anomalia genetica hanno un sistema immunitario cosi poco funzionale che sono completamente indifesi contro qualunque patogeno. Basta un nonnulla, anche un semplice raffreddore, per causare conseguenze... Continua a leggere

Il Congresso

Chirurghi in fuga dal Servizio sanitario nazionale

«Negli ultimi anni circa 10 mila specialisti hanno lasciato il nostro Servizio sanitario nazionale, in particolar modo quelli pubblici, per andare all'estero. E una percentuale importante ha riguardato i chirurghi».

L'allarme viene dal... Continua a leggere

Rapporto Osmed

Gli italiani e i farmaci: 34 miliardi di spesa nel 2022, 1 su 3 a carico dei cittadini

Settantotto milioni di dosi. È questa la quantità di farmaci che ogni giorno, negli ospedali e nelle case, nelle residenze per anziani e in ogni dove, vengono assunti dagli italiani. 1.325 dosi per ogni cittadino al giorno per restare più... Continua a leggere

Parlamento

Dimenticare il cancro: un diritto per chi dal tumore è guarito

Probabilmente in qualcuno fa ancora un certo effetto parlare di guarigione per quello che è stato considerato per decenni “il male incurabile”. Ma non è più così e coloro che ne sono guariti continuano a trovare difficoltà nell'essere... Continua a leggere

L'allarme Anaao Assomed

Ecco quanto ci costa rinunciare al Servizio sanitario nazionale

Non c'è dubbio che il Servizio sanitario pubblico, sia esso definito nazionale o regionale, attraversi un (lungo) periodo di difficoltà. Talmente lungo che molti italiani probabilmente hanno dimenticato quanto sia prezioso.

E allora, per... Continua a leggere

Il documento

L’Oms aggiorna la lista dei farmaci essenziali: tra le principali novità i farmaci per sclerosi multipla e i nuovi infusori per il diabete

Sono indispensabili. Perché sono i più efficaci, perché sono sicuri e perché hanno un rapporto vantaggioso tra costi e benefici. Sono i... Continua a leggere

L'evento

Sostegno psicologico solo per un malato oncologico su cinque. A Milano il congresso mondiale

In Italia il servizio di psiconcologia viene garantito solo a un paziente su cinque. Per l’80% dei malati di cancro l'unica alternativa che rimane è cercare da soli soluzioni diverse, con gravi rischi nel contrasto alla neoplasia e per la... Continua a leggere

Lo studio

Diabetici in pronto soccorso: con una presa in carico efficace si potrebbero evitare le complicanze

“Continuità assistenziale”. Il termine tanto in uso nei documenti di politica sanitaria ha un significato concreto e facile da comprendere. Un esempio per tutti: una persona con diabete si reca al pronto soccorso a causa di una complicanza della... Continua a leggere

La normativa

Oblio oncologico: il disegno di legge italiano all’avanguardia, ma serve un'autorità che vigili su rispetto norme

Si dice che gli italiani dimentichino facilmente il passato. Ma in questo caso l’abitudine di perdere la memoria è un bene. E così il testo unificato del disegno di legge sull’oblio oncologico, approvato recentemente dalla Commissione Affari... Continua a leggere

L’indagine

Tumore della prostata, Fondazione Onda: nel dopo-intervento servono percorsi efficaci contro incontinenza urinaria e deficit erettile

Il tumore è scomparso ma molti pazienti arrivano a domandarsi se sia davvero una buona notizia. Succede a una una gran parte degli uomini che hanno subito un intervento chirurgico radicale (prostatectomia) per l’asportazione del tumore alla... Continua a leggere

Il progetto

Oltre 2 mila visite mediche a donne e minori in difficoltà con l'iniziativa 'Temposospeso'

Supera il traguardo di 2 mila visite mediche erogate a donne e minori in difficoltà su tutto il territorio nazionale il progetto TempoSospeso.org, avviato nel 2021 da Fondazione Lab00 ETS, in collaborazione con il centro polispecialistico... Continua a leggere

L’iniziativa

Insonnia, l’appello degli esperti: va riconosciuta come “malattia cronica ed invalidante” e inserita nei Lea

È decisamente fuori posto. L’insonnia non può più essere archiviata nella lista dei disturbi con cui imparare a convivere perché è una malattia cronica e invalidante e ha tutti requisiti per essere inserita nell’elenco dei livelli essenziali di... Continua a leggere

La denuncia

Gli andrologi: la protesi del pene non è un un vezzo, ma un diritto. Va inserita nei Lea

Ogni anno in Italia circa 20 mila uomini vengono sottoposti a un intervento di rimozione radicale della prostata a causa di un tumore e di questi almeno la metà va incontro a disfunzione erettile con indicazione all’impianto di protesi peniena... Continua a leggere

Il Rapporto

Rischia tempesta perfetta: aumenta la cronicità, la prevenzione non migliora e Ssn è sotto-finanziato

Stile di vita scorretto, poca prevenzione, invecchiamento della popolazione. Un mix deleterio che mette a rischio la salute degli italiani il cui impatto è ben descritto, con i dati più aggiornati disponibili, nella XX edizione del Rapporto dell... Continua a leggere

Il censimento 

Nutrizione Clinica. Solo in 15 strutture su 80 vengono coperte tutte le patologie di competenza

Sono 94 le strutture che svolgono attività di nutrizione clinica in Italia. Cinque Regioni hanno una sola struttura: Abruzzo, Basilicata, Molise, Sardegna e Valle d’Aosta. In Campania invece ci sono 11 Unità Operative in Sicilia, su un... Continua a leggere

L'Italian Conference on Aids and Antiviral Research

Hiv: due migranti su tre si infettano in Italia a causa delle loro condizioni di vita

La popolazione migrante non porta le infezioni direttamente dai rispettivi Paesi. La letteratura, infatti, insegna come, nel caso di positività all'Hiv, quasi due migranti su tre (circa il 60%) in Europa abbiano acquisito l'infezione proprio nei... Continua a leggere

La protesta

La sanità in piazza in difesa del servizio sanitario nazionale

Decine di manifestazioni, assemblee, sit-in promossi dall’intersindacale della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria, insieme con associazioni di pazienti e di cittadini, si sono svolte oggi in tutta Italia, in difesa del diritto alla salute... Continua a leggere

La denuncia

Cure palliative: norma mai applicata compiutamente

L'accesso alle terapie di sollievo dal dolore non è assicurato a tutti i cittadini allo stesso modo. La qualità delle cure varia a seconda della regione. Per di più, la stigmatizzazione e la mancanza di conoscenza sulla gestione del dolore... Continua a leggere

L'incontro

Meningite: non basta ricordarsene nell'emergenza

È altamente letale, ma non è frenqeute. E per questo la si teme moltissimo nell’emergenza e la si dimentica subito dopo. Una prevenzione efficace quando la percezione del rischio è così oscillante è ancora più fondamentale. È il caso della... Continua a leggere

Il Progetto

A fianco delle donne vittime di violenza per curare gratuitamente le cicatrici

È ancora possibile partecipare al Progetto RigeneraDerma, presentato nell’aprile 2022, che, grazie a Biodermogenesi in collaborazione con l’Università di Verona, offre a 500 persone una cura gratuita per le cicatrici.

Testimonial del... Continua a leggere

Ivg

A 45 anni dalla legge 194, nasce l’Intergruppo parlamentare per il diritto alla salute riproduttiva

Promuovere la corretta applicazione e l’aggiornamento della legge 194/1978 sulla tutela della maternità e l'interruzione volontaria di gravidanza (Ivg) per poter  garantire a tutte le donne il diritto alla salute riproduttiva.

È questo... Continua a leggere

15° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici

Tumori: nel nuovo piano oncologico mancano obiettivi concreti e risorse

C’è una “conditio sine qua non” per garantire ai malati di cancro la presa in carico complessiva e la migliore qualità di vita possibile. Che è l’attivazione delle Reti Oncologiche Regionali e della Rete Nazionale dei Tumori Rari. Lo ha... Continua a leggere

Il Congresso  

I primari oncologi ospedalieri: ridisegnare l’organizzazione dell’assistenza oncologica

Il rapporto medico-paziente, la comunicazione, i progressi della medicina e le cure sul territorio. Sono questi, e molti altri, i temi al centro centro del XXVII Congresso Nazionale CIPOMO, il Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici... Continua a leggere